Top cucina: come abbinarlo?

Quali sono le best practice da seguire?

Oggi, probabilmente, come mai prima d’ora, abbiamo accesso a una vasta gamma di materiali, colori e finiture. Tutto questo ha avuto un impatto significativo nel settore, stimolando un rinnovato interesse per soluzioni e abbinamenti sempre più all’avanguardia.   Ma come scegliere la giusta combinazione tra il top cucina e la tua abitazione? Quali fattori bisogna prendere in considerazione per un top che rispecchi il tuo stile?  La luminosità, lo stile, lo spazio disponibile, i materiali e i colori delle ante, delle maniglie e del pavimento giocano un ruolo fondamentale per trovare l’abbinamento perfetto. Nel mondo dell’interior design, esistono delle best practice che, pur non essendo molto rigide, rappresentano accorgimenti quasi sempre validi. Si tratta, ovviamente, abbinamenti, basati su anni di esperienza e studi approfonditi, che sono in grado di guidarti durante tutta la fase di scelta del top e progettazione della tua cucina. Le superfici di Stone Italiana in Cosmolite® sono le più versatili esteticamente perché possono adattarsi a qualsiasi stile. In questo articolo scoprirai come abbinare al meglio il tuo top cucina grazie alle numerose e innovative soluzioni proposte.

Le ante

Di solito, il top della cucina viene abbinato alle ante: per esempio, se il progetto prevede ante chiare, è preferibile creare un contrasto optando per un top nero o dalle tonalità scure. Al contrario, se le ante sono scure, è consigliabile optare per una tonalità più chiara per il top della cucina. In generale, scegliere un top nero per una cucina bianca è sicuramente una decisione che aggiunge carattere all’ambiente senza appesantirlo. 

In una cucina bianca dal design moderno, il contrasto bicromatico bianco-nero crea un effetto di grande eleganza. Esempi perfetti di questa combinazione includono l’effetto puntinato sale e pepe di Starblack, l’effetto marmoreo di Black Planet e l’elegante effetto pietra di Meteor Dark. Per quanto riguarda, invece,  i top chiari ti consigliamo: Starwhite per progetti più sobri, Meteor Ice e White Planet per effetti più naturali. 

Un’altra regola d’oro da tenere fermamente presente riguarda l’impiego dello schienale, che dovrà essere coordinato con il colore del top cucina, in modo da evitare che vi siano troppi colori in gioco. La tendenza che è generalmente diffusa è quella di scegliere lo stesso colore e materiale per top e schienale

Tutto questo renderà più semplice la pulizia delle superfici, in quanto sarà possibile utilizzare gli stessi accorgimenti e prodotti per entrambi gli elementi. Nel caso in cui si decida di scegliere un materiale tecnicamente performante come Cosmolite®, i vantaggi saranno doppi: igiene, impermeabilità alle macchie, resistenza agli urti, ai graffi, alle sollecitazioni, alle all’umidità e agli agenti chimici.

Quando scegliere un design total look?

Oggi le tendenze del design contemporaneo ci spingono sempre più ad osare e a esplorare nuove soluzioni per l’arredo. Prendiamo il caso della cucina total black. Questa scelta rappresenta un trend che negli ultimi anni ha conquistato un apprezzamento diffuso tra i progettisti e gli interior designer. 

Il nero, come noto, è un colore dominante che cattura l’attenzione. Per questo motivo, una cucina scura richiede un’attenta valutazione di tre aspetti fondamentali: un’illuminazione adeguata (la luce è indispensabile per smorzare l’intensità del nero e conferire luminosità all’ambiente), un ampio spazio a disposizione (il nero tende a rimpicciolire gli spazi), superfici con texture innovative per aggiungere maggiore interesse visivo e profondità. 

Per coloro che vogliono osare con un meraviglioso total look, suggeriamo di scegliere una superficie con texture a “macchie” come Astro oppure le originali tonalità scure della collezione Venantis, come per esempio il nero intenso di Black Juno.

Quando si desidera far apparire una cucina più grande e affrontare problemi di luminosità, optare per un design total white rende l’ambiente più luminoso e armonioso. Questo abbinamento ha il grande vantaggio di valorizzare le linee essenziali e minimaliste delle cucine contemporanee, mettendo in risalto le geometrie più pure. Tra i colori in Cosmolite® più richiesti, segnaliamo le delicate e armoniose tonalità di White Teti, quelle di Starwhite per progetti sobri ma di fascino intramontabile (è anche una delle soluzioni più economiche della collezione) e di White Planet per effetti più naturali.

Oltre il total look

Per coloro, invece, che desiderano sperimentare nuovi abbinamenti ed esplorare accostamenti e idee d’arredo ispirate alla bellezza imprevedibile della natura. Il pattern grafico della tonalità Mint della collezione COSMO, con le sue sfumature e variazioni cromatiche, conferisce un tocco di unicità e fascino alla tua cucina, stimolando la creatività nella progettazione di spazi dal design innovativo e sofisticato. Nessun limite, dunque, alla creatività. Una soluzione che riflettere il tuo stile personale per creare un’atmosfera accogliente, che ispira e rilassa.

In conclusione

Le collezioni di Cosmolite®, declinate nelle varie fantasie e sfumature di nero, bianco, grigio o verde rappresentano la scelta ideale per chi vuole realizzare un progetto elegante, dal design esclusivo. Non ti resta che contattarci per saperne di più. Un nostro esperto ti aiuterà a trovare l’abbinamento per la tua cucina.

Le ultime dal Blog

Ti potrebbero interessare

Area Principale