Arredamento cucina open space: idee e consigli per uno spazio polifunzionale e accogliente

Tra le tendenze più apprezzate nel design d’interni contemporaneo, l’open space si distingue come una soluzione estremamente vantaggiosa per diversi aspetti. Questa configurazione consente di ottimizzare lo spazio disponibile, aumentando la luminosità e creando una bellissima sensazione di ampiezza. L’assenza di pareti divisorie permette di realizzare ambienti fluidi e personalizzati, adattabili alle esigenze individuali o familiari. Una soluzione che consente di integrare la cucina con il soggiorno, creando un ambiente unico.

Progettare una cucina open space richiede, tuttavia, molta attenzione ai dettagli per garantire la massima funzionalità e armonia estetica. In questo articolo, esploreremo idee e consigli per arredare al meglio l’ambiente e quali sono i materiali più richiesti di Stone Italiana.

Più spazio, più luce, più comfort…

Uno dei principali vantaggi delle cucine open space è la sensazione di ampiezza e luminosità che riescono a trasmettere. Eliminando le pareti divisorie, la luce naturale può fluire liberamente, illuminando sia la cucina che il soggiorno. Questo non solo rende l’ambiente più accogliente e armonioso, ma contribuisce anche a un’atmosfera più aperta e rilassata.

Una configurazione moderna che offre, dunque, importanti vantaggi trasformando la cucina in uno spazio polifunzionale, utilizzata sia come zona pranzo, sia come un ambiente dove poter compiere diverse attività e momenti di svago. 

Uno spazio polifunzionale e moderno

Una cucina open space moderna è per sua stessa natura un ambiente elegante e pratico, il luogo ideale dove vivere la quotidianità in modo confortevole e funzionale. 

Anche se si tratta di un unico grande ambiente, in alcuni casi, è consigliabile definire quali aree sono più funzionali, senza interrompere il flusso dello spazio, attraverso tappeti, pavimentazioni differenti o mobili strategicamente posizionati.

In questo caso, installare al centro dell’ambiente un’isola rappresenta un’idea di arredo flessibile che favorisce il dialogo tra gli ambienti: può diventare un piano di lavoro, un tavolo da pranzo o un bar per colazioni e aperitivi per ospitare amici e parenti. 

Quanto conta la scelta dei materiali nell’arredo di una cucina open space?

La scelta dei materiali per le superfici incide tantissimo nell’arredo. Stone Italiana ha dato vita a una materia nuova, esteticamente affascinante e tecnicamente performante, per rivestire le superfici di top cucina, pavimenti e arredi. Stiamo parlando ovviamente di Cosmolite®. La sua eleganza e le straordinarie proprietà tecniche (resistenza al calore, alle abrasioni, ai graffi, alle sollecitazioni) rendono questo materiale praticamente perfetto per un contesto così dinamico e trafficato come quello della zona living. La sua composizione innovativa assicura una durata nel tempo senza compromessi estetici, mantenendo intatta la bellezza delle superfici anche dopo un uso intensivo. Per quanto riguarda la manutenzione, un semplice detergente neutro è sufficiente anche per le finiture opache o strutturate. La sua composizione permette di rimuovere facilmente le macchie, anche solo con acqua, senza la necessità di detergenti particolarmente aggressivi. Cosmolite® si conferma così non solo una scelta di design, ma anche una scelta intelligente in termini di praticità e facilità di manutenzione.

Quali colori? Quale stile?

Per garantire armonia tra cucina e soggiorno, è fondamentale scegliere uno stile coerente per l’intero spazio. Assicurati, dunque, che i mobili, la palette di colori e i materiali siano coordinati e coerenti tra loro. Questo contribuirà a creare un ambiente omogeneo e piacevole alla vista.

I vantaggi della palette chiara

Per esempio, se vogliamo dare maggiore luminosità agli spazi sarà necessario impiegare abbinamenti e finiture chiare. A tal proposito, una scelta molto apprezzata è la cucina bianca contrastata con il top cucina e le finiture in grigio. Le tonalità di questo colore sono tante e variano dal grigio chiaro effetto pietra di Meteor Cold (ideale per ambienti minimali) alle tonalità più profonde e sfumate come il magma dei pianeti del Grey Planet, dalla superficie più classica del colore Stargrey (caratterizzata da un una graniglia leggermente più grande rispetto alle altre collezioni) fino all’innovativo Grey Titano.

Restando sempre su una palette chiara, per tutti coloro che vogliono ricercare effetti più naturali, consigliamo le delicate e armoniose tonalità White Teti, Starwhite per progetti sobri e White Planet.

Oltre le tonalità chiare… Alla ricerca dell’unicità

Gli abbinamenti e le tonalità che abbiamo visto finora offrono il grande vantaggio di valorizzare il design minimalista ed essenziale dell’intero ambiente, ma cosa accade se proviamo ad andare oltre alle tonalità chiare

È possibile creare contrasti creativi utilizzando colori più decisi, che donano un tocco di maggiore personalità all’ambiente. Non aver paura di osare, di sperimentare e di scegliere abbinamenti che rispecchiano il tuo gusto personale e il tuo stile di vita. 

Se vuoi donare imprevedibilità al tuo ambiente attraverso le sfumature e variazioni cromatiche delle superfici, allora le soluzioni con texture a “macchie” della collezione COSMO (nelle tonalità Mint, Cosmo e Astro) potrebbero diventare il tuo alleato perfetto. Queste soluzioni, ispirate alla magia dell’Universo, creano un effetto dinamico e suggestivo, ideale per chi desidera un ambiente unico e personalizzato.

Un’altra soluzione molto interessante per chi vuole dare maggiore personalità al proprio progetto è rappresentata dalla collezione DNA Urbano, superfici in materiale riciclato progettate in questo caso esclusivamente per applicazioni a pavimento, composte dalle terre ottenute dallo spazzamento delle strade. I materiali recuperati, opportunamente convertiti, diventano una nuova materia prima per la realizzazione di superfici che coniugano design e sostenibilità. Stone Italiana offre un ventaglio di superfici inedite e uniche nel loro genere, composizioni e nuances esclusive che nascono da anni di ricerca e sviluppo in materia di innovazione di materiali e sostenibilità ambientale. Nuove colorazioni per soddisfare le più svariate esigenze progettuali. 

Scoprire per credere.

L’innovazione nell’interior design a volte passa anche attraverso il rinnovamento della tradizione. è questo il caso dei granigliati di Stone Italiana presenti nella collezione K-STAR con una graniglia leggermente più grande rispetto alle altre collezioni Una soluzione molto versatile che rende queste superfici adatte a ogni uso abitativo. La sua palette cromatica accoglie una punta di colore con Stargreen, che completa, con la sua sfumatura verde, un ventaglio di nuance più neutre.

In conclusione

Arredare una cucina open space può rappresentare una sfida, ma con la giusta pianificazione e attenzione ai dettagli, puoi trasformare la tua cucina open space in un’oasi moderna e accogliente. Inizia oggi stesso a progettare il tuo spazio ideale con Stone Italiana!

Se sei alla ricerca di qualche consiglio su come progettare la tua cucina:

Le ultime dal Blog

Ti potrebbero interessare

Area Principale